Buccia di Banana/Hai detto renna? (dietro la renna la polemica)

La Renna è un animaletto che in questo periodo torna sempre alla ribalta. Sotto forma di pupazzetto da appendere all’albero, di cerchietto con le corna da mettersi in testa per provare l’ebrezza della cornutag…ehm, volevo dire della rennitudine, di maglione che lo ritrae in tutta la sua interezza o sotto forma di tetta che improvvisamente diventa un impertinente muso dal naso rosso. Sì, avete letto bene e non me lo sono inventata io…

Ora non è proprio la genialata del secolo e nemmeno il look consigliato per pranzi a base di parenti o cene aziendali (poi dipende dall’azienda eh 😉 ), ma una delle tante tendenze del web che nascono per scherzo, si alimentano con la facilità della condivisione rapida, si diffondono a suon di #hashtag e articoli su blog dedicati a stranezze del periodo alla velocità della luce per poi sparire nel dimenticatoio. Oppure rimanere nella mente di qualche creativo che per il prossimo anno ci proporrà maglioni con la rennatetta applicata, in modo da non dover esporre parti del corpo alle temperature freddine del periodo. Insomma, niente di troppo glamour ma nemmeno niente di così raccapricciante o preoccupante (belli non sono, ma vi assicuro che al mondo c’è di peggio)!

Tipo gli uomini che, in mancanza della materia prima, sopperiscono come possono…

Ma il punto reale della situazione è che mi sono soffermata a leggere alcuni commenti presenti sotto all’articolo e forse sono stati quelli ad avermi fatto preoccupare più:  la gente non commenta, la gente spara sentenze velenose con una violenza smisurata in confronto all’argomento trattato! Esprime pareri pesanti e spesso offensivi, usa parole e modi forti ma soprattutto anche su emerite cazzate che andrebbero semplicemente prese a ridere si abbatte l’ombra della pesantezza del giudizio. Cattivo. Bigotto. Radicale. CHE PAURA!!!

-Primo: il fatto che per ogni cagata bisogna chiamare in causa la denigrazione di genere e la dignità femminile…anche basta. Nel senso, nella vita non vi siete mai mascherate? Fatto qualcosa solo per puro divertimento? E poi perché siamo sempre ad additare l’esibizionismo?

-Secondo: se c’è una cosa che mi snerva particolarmente è il sentir usare la parola TROIA da una donna riferita ad un’altra donna. Soprattutto in questo contesto di assoluta frivolezza e leggerezza!

Ma una “vera” donna sarà anche libera di mostrare un po’ quello che vuole? Intelligenza e scolli vanno d’accordo. E poi ecco la mia preferita….

Ostentare il proprio corpo nudo è indice di esibizionismo sessista“! Ecco, io su quest’ultimo punto credo che scriverò un post apposito, ma nel frattempo mi limiterò a dire, come già ho scritto nell’intro di Sfashion, che nasciamo nudi e la nudità non deve essere né un tabù e né additato come esibizionismo.

Credo che il vero scivolone di questo post non sia la rennatetta, ma la mancanza di leggerezza che affligge le persone di questi tempi. Che non saper dare il giusto peso alle cose e il non essere in grado di sorridere e passare oltre è un dato veramente preoccupante! O_o Ora vado a procurarmi naso e corna per il mio prossimo look 😉 Buon lunedì….

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.