4, 37 e 18! (non sto dando i numeri)

Oggi è finalmente arrivato il cartaceo del 4° libro che ho scritto e pubblicatoOggi faccio la bellezza di 37 anni, che mi allontanano dai trenta e mi avvicinano a quell’altro numero che comincia con il 4 ma che non ci voglio nemmeno pensare. Tra due giorni, il 18, festeggerò entrambi questi eventi, ma più che altro il primo, al Caffè Letterario le Murate (Firenze), perché non c’è due senza tre ed il quattro non viene da sé, ti devi sempre fare quel gran culo per arrivare a fare quello che desideri (o almeno, a me non mi ha mai regalato niente nessuno).

18425516_10155104537582530_7404907769627818059_n

Manco a farlo apposta LUI quassù è arrivato oggi, una ciliegina sulla torta che non ho ancora mangiato (ma che sicuramente mangerò da qui a stasera, che posso anche non festeggiare, ma almeno un dolcino lo pretendo), un altro piccolo traguardo di questa passione che coltivo da sempre e che, da quando ho deciso di investirci con costanza, mi sta regalando delle gioie. Ebbene sì, scrivere è un’attività che non ho mai smesso di fare, ho sempre imbrattato quaderni e agende, riempiendole di cazzate più o meno sensate; poi è stato il turno del web, che mi ha permesso di scrivere e CONDIVIDERE perché, a differenza di quegli scrittori che “Ma no, figurati, io scrivo per me” (e allora continua a scrivere sulle agende invece di andare a cercare editori, no?), io scrivo perché qualcuno legga (le cose “per me” me le tengo nei miei quadernini). Poi è arrivata la “Bruttina“, la mia prima opportunità di carta su inchiostro in un sistema ordinato e coordinato definibile “libro“; poi il seguito, poi Sfashion e oggi magicamente mi ritrovo tra le mani il mio quarto libro. Che, devo dire la verità, mi fa sempre uno strano effetto. E’ un mix di sensazioni: quando consegno è come se non esistesse più; poi lo vedo dal vivo e lo guardo come se non fosse mio e soprattutto come se fosse una cosa talmente lontana nel tempo che me ne sono dimenticata; poi me lo guardo, lo rileggo in qua e là, gli voglio un po’ bene, però con la testa sono già oltre (patologia da noia? Boh…). Oggi che li ho visti tutti insieme, tutti e 4, tutti con quella punta di fuxia che li accomuna, li ho guardati e…niente, sono decisamente “figli” miei 😉

Processed with MOLDIV

Giovedì 18 maggio alle ore 18.00 io e la mia amica giornalista fondatrice del magazine online Pollyanna Ludovica Monarca ci faremo una chiacchierata “fiorentina” (naturalmente al femminile) al Caffè Letterario Le Murate. Insieme a noi  ci sarà esposto il racconto fotografico nell’esposizione degli scatti di Erika Bastogi, fotografa e video maker che ha arricchito il libro con le sue immagini. Un tripudio di donne, di colori, di parole, di fiorentinità mista a quel tocco labronico che ormai fa parte di me da una vita. Insomma, lo spazio promozione è finito (altra cosa che odio è farmi pubblicità da sola, che palle 😛 ); chi vuole venire trova tutte le info qui—> https://www.facebook.com/events/527863714004026/?active_tab=about e chi è distante può comunque procurarsi il libro…o I LIBRI! 😉 Io nel frattempo vado a giocarmi questi 3 numeri…

IMG_4472

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...